You are here: Home // Sport // Napoli / Spal 3 – 1. Una “strana” leggerezza.

Napoli / Spal 3 – 1. Una “strana” leggerezza.

ciuccioProsegue la ripresa. Non accadeva da due stagioni che il Napoli vincesse cinque partite di fila in campionato.
Non si riesce a comprendere dove andrà a parare, probabile il solo “mantenimento” dell’attuale posizione in classifica, ma un’impronta per la prossima imminente nuova stagione c’è. Barcellona, in pieno agosto, deve rappresentare solamente un’occasione per crescere, un pensiero leggero. Il campo dirà a che punto è la crescita.
Il Napoli ha battuto, ad essere onesti, una Spal non trascendentale. Buona volontà da parte degli estensi, ma non un test attendibile per le future pretese del Napoli di Gattuso.
Di buono c’è la netta sensazione che tutti possano giocarsi la propria occasione, ribaltare una visione da non protagonisti e da possibili partenti.
S’è rivisto il tridente dei “piccoletti”, il taglio di Callejon con annesso gol, il tocco da sotto di Mertens, la posizione in campo ed il sacrificio di Insigne, la rete di Younes e gli scatti ed i dribbling di Lozano.
E’ un Napoli che può essere più leggero.
“Gli angeli volano perché prendono le cose alla leggera”, da “Sulle mie tracce” di Gregor von Rezzori.
Michele Laperuta

Tags: , , , , , ,

Leave a Reply

Copyright © 2010 Comunico Caserta. All rights reserved.
Designed by Diego De Nardo e Angelo Evangelista