You are here: Home // Attualità // Caiazzo, al via l’iniziativa “Puliamo il mondo”, sabato 28 settembre

Caiazzo, al via l’iniziativa “Puliamo il mondo”, sabato 28 settembre

L’edizione italiana di “Clean up the World”, il più grande appuntamento di volontariato ambientale
del mondo. Saranno coinvolte scuole, associazioni e cittadini. Raduno alle 9:00 in piazza Porta Vetere

Caiazzo (Caserta) – Un momento di collaborazione finalizzata alla rimozione dei rifiuti abbandonati e alla diffusione di comportamenti sostenibili e rispettosi dell’ambiente; un evento che è anche la promozione di una convivenza positiva tra le persone, con l’obiettivo di favorire il dialogo e lo scambio interculturale, per la creazione di reti territoriali tra cittadini di ogni età e provenienza.

Puliamo il mondo

La tappa di “Puliamo il Mondo” di Legambiente si terrà – come tanti altri centri in Italia – anche a Caiazzo, con raduno sabato 28 settembre alle ore 9:00 in piazza Porta Vetere. Un’iniziativa ecologica voluta fortemente dal sindaco Stefano Giaquinto in sinergia con il delegato all’Ambiente Antonio Accurso che vedrà la partecipazione degli alunni della Scuola Media “Aulo Attilio Caiatino” e degli studenti dell’Istituto Superiore “Giannone”, di cittadini e associazioni.

“Puliamo il Mondo è importante non solo per il recupero ambientale delle strade – ammette il primo cittadino – ma anche per la creazione di un rapporto di reciproco scambio tra cittadini ed istituzioni locali, che si uniscono per testimoniare il proprio rispetto verso il territorio e per la nostra città Caiazzo”.

Arrivata in Italia nel 1993 grazie a Legambiente, la campagna di volontariato ambientale è oggi alla ventisettesima edizione. “Puliamo il mondo” gode del patrocinio del Ministero dell’Ambiente, della Tutela del territorio e del Mare, del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, di UPI, di Federparchi e di Unep.

Una campagna di pulizia in tutta la Penisola e con l’effetto Greta coinvolgerà in tutta la Penisola oltre 700mila volontari, 38 associazioni laiche e cattoliche e la Commissione europea. Dal Nord al Sud iniziative di pulizia e diversi eventi di plogging (corse-camminate). Tra i rifiuti più raccolti: bottiglie di plastica, vetro e mozziconi di sigaretta.

Tags: , , ,

Leave a Reply

Copyright © 2010 Comunico Caserta. All rights reserved.
Designed by Diego De Nardo e Angelo Evangelista