You are here: Home // Eventi // Gricignano, Festa parrocchiale, grande successo per la rappresentazione teatrale “la leggenda dell’amore”

Gricignano, Festa parrocchiale, grande successo per la rappresentazione teatrale “la leggenda dell’amore”

Quando le leggende diventano realtà per raccontare emozioni e sentimenti di una comunità che non smette mai di credere che tutto sia possibile. In occasione della festa della Madonna del Rosario, venerdi 28 giugno è andato in scena lo spettacolo teatrale dal titolo “la leggenda dell’amore”.

don antonio fabozzi

La festa è organizzata in onore della Madonna del Rosario, santa molto amata e acclamata soprattutto da giovani e ragazzi, tanto è vero che hanno deciso di riunirsi, e in meno di due mesi, hanno realizzato una recita meravigliosa.

Il progetto teatro nasce dalla volontà del parroco don Antonio Fabozzi e dalla disponibilità degli educatori ad occupare il tempo libero dei ragazzi, con l’intento di promuovere, non solo la cultura, ma anche la fede, e toccare tutti i sentimenti; è stato un momento di profonda crescita spirituale.

“La leggenda dell’amore”, questo è il titolo del progetto teatrale dove i ragazzi hanno messo in circolo l’amore, che fluisce, e ci rende persone davvero speciali. Un crescendo di entusiasmo, che ha dato risalto al valore delle emozioni e dei sentimenti.

Protagonisti della storia sono stati i dodici sentimenti, che si sono radunati dando vita ad un’azione dal finale sorprendente. Tutti bravissimi se pensiamo che sono bambini dagli 8 ai 13 anni; i piccoli si sono esibiti in una performance che ha come filo conduttore la tematica dell’amore.

Una storia speciale dove ruotano le emozioni e i sentimenti che si prendono per mano. Il messaggio è chiaro: si vuol dare un immagine bella della chiesa unita in sintonia con lo stile cristiano.
Insomma, una serata di forte emozioni, resa possibile grazie all’ entusiasmo dei ragazzi e dei bambini, alcuni dei quali, alla prima esperienza teatrale.

I ragazzi hanno avuto modo di dimostrare la passione e l’amore esprimendo maggiore consapevolezza e sicurezza nei dialoghi. Non sono mancati momenti di coinvolgente spettacolo musicale, con i canti del coro parrocchiale, preparato dagli stessi.

Tra gli attori che si sono alternati sul palco, il primo sentimento è stato la follia che decide di invitare i suoi amici per giocare a nascondino 1,2,3… la follia comincia a contare.

Il secondo sentimento l’amore, poi la gioia e la tristezza, infine, il dolore e la paura. Cosi altri sentimenti come la timidezza che si nascondeva in un gruppo d’alberi.

Ricordando che l’amore è cieco e la Follia lo accompagna sempre…. Un grande risultato che ha lasciato a bocca aperta le tantissime persone accorse allo spettacolo, che è riuscito a catturare l’attenzione e dare spunto di riflessione sul nostro mondo interiore.

Da parte del pubblico presente ci sono stati scroscianti applausi e apprezzamenti. Il gruppo teatro e canti può ritenersi soddisfatto per un altro risultato raggiunto.

Tags: , , , ,

Leave a Reply

Copyright © 2010 Comunico Caserta. All rights reserved.
Designed by Diego De Nardo e Angelo Evangelista