You are here: Home // Attualità // Caserta, Reggia, Tar sospende il nuovo direttore a 24 ore dalla firma

Caserta, Reggia, Tar sospende il nuovo direttore a 24 ore dalla firma

Caserta – Aveva firmato il contratto da soli ventiquattro ore, ora più ora meno, ma è stata subito sospesa. La decisione è arrivata dal Tar.

Un vero terremoto si è abbattuto sulla Reggia di Caserta, il bellissimo sito che sembra non trovare pace. Il nuovo direttore, che si apprestava a raccogliere lo scettro lasciato da Felicori, è stato sospeso dal Tar. La decisione dei giudici arriva come acqua fredda o bollente, come la vogliamo mettere secondo le stagioni.

Tiziana Maffei

Tiziana Maffei aveva firmato per diventare il nuovo direttore della Reggia l’11 giugno ed il 12 giugno, il giorno dopo, è arrivato lo stop imposto dai giudici del tribunale amministrativo del Tar che le hanno sospeso la carica con effetto immediato. Il tribunale del Tar del Lazio ha accolto le istanze dei legali del funzionario del Mibac Antonio Tarasco, il quale, avendo partecipato al concorso ed escluso dallo stesso per un probabile errore nel conteggio dei punti, decideva in seguito di fare ricorso.
Sulla decisione
Il provvedimento di sospensione per la d.ssa Maffei è stato pubblicato ieri 12 giugno 2018 ed ha validità immediata. Il 25 giugno prossimo si discuterà in merito alla nomina. Dunque, per l’aspirante direttore dell’imponente sito niente corona per il momento.

La esclusione di Tarasco si sono espressi negativamente anche i grillini che hanno chiesto la revisione del concorso. Che è arrivata.

Tags: , , , , ,

Leave a Reply

Copyright © 2010 Comunico Caserta. All rights reserved.
Designed by Diego De Nardo e Angelo Evangelista