You are here: Home // Cronaca // Frignano, Comprano bottiglia di acqua al bar, zia e nipotino di 3 anni finiscono in ospedale

Frignano, Comprano bottiglia di acqua al bar, zia e nipotino di 3 anni finiscono in ospedale

Frignano (Caserta) – Nel pomeriggio, una donna entra con un bambino di 3 anni in un bar del paese e chiedono una bottiglina d’acqua. Berla però, è stato loro fatale.

Il bimbo la donna, poi identificata come la zia, sono finiti ricoverati in prognosi riservata dopo aver acquistato nel bar del centro cittadino la bottiglina d’acqua fresca, per cercare di trovare refrigerio alle temperature torride.

Dai primi accertamenti sanitari e da parte dei medici della struttura normanna, è stato confermata l’intossicazione alimentare per zia e bimbino. Mentre la zia rimane sotto stretta osservazione dei medici dell’ospedale Moscati di Aversa (Caserta), il piccolo è stato trasferito, per ulteriori accertamenti di rito, in stato di prognosi riservata, presso la struttura complessa della Azienda Ospedaliera Santobono di Napoli.

Sull’accaduto indagano i carabinieri del reparto provinciale dei Nas.

Raffaele Settimo

Tags: , , , , , , ,

Leave a Reply

Copyright © 2010 Comunico Caserta. All rights reserved.
Designed by Diego De Nardo e Angelo Evangelista