You are here: Home // Politica // Orta di Atella, Brancaccio (popolari del sud): azioni di Zinzi servono ad accrescere il proprio potere

Orta di Atella, Brancaccio (popolari del sud): azioni di Zinzi servono ad accrescere il proprio potere

Orta di Atella (Caserta) – Se l’attività della Provincia fosse animata dalla politica, le considerazioni dell’ottimo capogruppo del Pdl Schiappa sarebbero la stella polare della nostra azione a corso Trieste.

Dal momento che, invece, una serie di interessi personali, prebende e piaceri sono il collante di una maggioranza numerica trasversale, il presidente Zinzi può continuare a governare senza tener presenti i partiti e le alleanze che si configurano sul piano nazionale”.

E’ impietosa l’analisi che fa il commissario e consigliere dei Popolari per il Sud Angelo Brancaccio sul momento politico in Provincia. “La nomina di orde di consulenti inutili e dispendiosi per le finanze dell’ente, concorsi utilizzati per accrescere il proprio consenso all’interno del Consiglio e non per qualificare il personale – ha detto Brancaccio – sono ormai elementi davanti ai quali in Provincia non si scandalizza più nessuno”.

Il consigliere dei Popolari per il Sud sottolinea come ogni azione e ogni decisione assunta dal presidente Zinzi sia inquadrata all’interno di un piano di potere ben preciso. “La smania con cui nelle scorse settimane il presidente ha voluto che da Marcianise arrivasse il suo dirigente di fiducia – ha spiegato – trova oggi una spiegazione che, sino a qualche settimana fa sembrava incomprensibile.

Zinzi aveva bisogno di uno yes man che lo assecondasse senza batter ciglio nel momento in cui si andavano a celebrare i concorsi per poter essere sicuro che le cose andassero nel verso da lui pronosticato… Nei prossimi giorni comunicherò ai cittadini casertani, gli importi sperperati per consulenze, incarichi di staff, feste, festicciole, grandi eventi rivelatisi clamorosi flop e il grande imbroglio dei contributi. In un momento storico così difficile, questi soldi sarebbero dovuti essere spesi in maniera diversa nell’interesse della collettività”.

Tags: , , ,

Leave a Reply

Copyright © 2010 Comunico Caserta. All rights reserved.
Designed by Diego De Nardo e Angelo Evangelista