You are here: Home // Politica // Caserta, Giunta approva bando per 30 Borse di studio. L’ass. Corvino: “favorire esercizio allo studio”

Caserta, Giunta approva bando per 30 Borse di studio. L’ass. Corvino: “favorire esercizio allo studio”

Caserta – E’ stato approvato, su proposta dell’Assessore alla Pubblica Istruzione, alle Politiche Giovanili e alle Pari Opportunità Maddalena Corvino, il bando per l’assegnazione di 30 borse di studio con il Campus Città del Sapere Polo di Napoli dell’Università Unitelma Sapienza.
“Favorire l’esercizio allo studio – ha dichiarato Maddalena Corvino – è un obiettivo che da sempre porto avanti con grande determinazione.

corvino

Il diritto allo studio è un diritto di tutti e come sancito dalla Costituzione Italiana ognuno deve essere sostenuto nel cammino verso il pieno sviluppo della persona umana. Ritengo, in quest’ottica, fondamentale consolidare i legami tra il mondo accademico e le istituzioni del nostro territorio, in modo tale da favorire le imprese ed i giovani inoccupati e disoccupati. Ringrazio fortemente il Campus Città del Sapere Polo di Napoli dell’Università Unitelma Sapienza per la proposta che abbiamo accolto con enorme piacere in Giunta”.

Le 30 borse di studio sono a copertura totale dei costi di iscrizione e frequenza del periodo di studi per i seguenti corsi di specializzazione post diploma di durata trimestrale: Management dei Sistemi Turistici e di Gestione dell’Impresa; Criminologia, Sicurezza, Territorio e Prevenzione; La Nuova Figura dell’Esperto Contabile Amministrativo. Tali corsi di specializzazione sono propedeutici all’iscrizione al secondo anno dei Corsi di Laurea Unitelma Sapienza in Economia Aziendale e Scienze dell’Amministrazione.

Per partecipare all’assegnazione delle Borse di Studio è riservata i candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti (obbligatori):
 Diploma di scuola secondaria superiore;
 Età compresa tra i 18 e i 35 anni;
 Residenza nel territorio del Comune di Caserta.
Sono invece requisiti di premialità:
 Essere genitori;
 Provenire da percorsi rieducativi;
 Provenire dall’area penale;
 Avere un ISEE inferiore o uguale a 22.000 euro.

Per accedere alla selezione è necessario superare un colloquio di valutazione, mirante ad accertare il curriculum studiorum e la motivazione di ciascun candidato. I requisiti devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda.

Tags: , , , , , , ,

Leave a Reply

Copyright © 2010 Comunico Caserta. All rights reserved.
Designed by Diego De Nardo e Angelo Evangelista