You are here: Home // Cronaca // Caserta, Domenica di morte, una donna si getta dal ponte della Valle, un uomo si spara a Parete

Caserta, Domenica di morte, una donna si getta dal ponte della Valle, un uomo si spara a Parete

Caserta – Questa mattina, una donna, eludendo i controlli, è salita sul Ponte Carolino, ovvero i ponti della valle e, senza pensarci su si è gettata nel vuoto. Il suo corpo è caduto nei pressi dei binari della ferrovia davanti a testimoni inorriditi.
ambulanza
Sul posto è arrivata poco dopo l’ambulanza, l’equipe medica ha accertato che la donna è morta sul colpo. Sono accorsi i carabinieri della compagnia di Maddaloni che hanno allertato il pm di turno.
Dagli accertamenti risultava che la donna si chiamava Sabina De Maio, originaria di Santa Maria Capua Vetere (Caserta) e residente a Caserta, insegnante alla scuola Media “Luigi Settembrini” di Maddaloni (Caserta).

Un’altra tragedia assurda in provincia di Caserta. E’ un mistero, al momento, quale sia stata la motivazione che ha spinto la donna a togliersi la vita. Un modo assurdo di farla finita.
E non è l’unica tragedia in provincia di Caserta. A Parete infatti, sempre questa mattina, alle 11.30 circa, un uomo si è putato la pistola alla tempia e ha fuoco. E’ morto sul colpo.

L’uomo aveva 56 anni, si chiamava Francesco Sabatino, originario di Giugliano in Campania ma domiciliato a Parete con la compagna, una donna straniera. E’ stata lei che ha rinvenuto il corpo senza vita di Francesco. A nulla sono valsi i tentativi del medico dell’ambulanza intervenuta. Sul posto, sono arrivati i carabinieri di Aversa. Dalle prime indagini pare che l’uomo soffrisse di depressione, e forse proprio questa malattia lo ha portato alla morte.

Tags: , , , , ,

Leave a Reply

Copyright © 2010 Comunico Caserta. All rights reserved.
Designed by Diego De Nardo e Angelo Evangelista