You are here: Home // Attualità // Caserta, pista di pattinaggio in piazza a San Clemente, cittadini: “sindaco, parliamone!”

Caserta, pista di pattinaggio in piazza a San Clemente, cittadini: “sindaco, parliamone!”

Caserta – La piazzetta di san Clemente ancora in discussione sull’uso che se ne dovrebbe fare e per la sua ampiezza e bellezza fa gola a molti. Qualche giorno fa abbiamo parlato di questa piazzetta la quale era stata affidata ad un cittadino che ne usufruiva in modo esclusivo nonostante il contratto fosse scaduto da tempo.

Ora, con l’associazione Vivi San Clemente, il primo cittadino ha avuto un confronto che ha portato ad una soluzione la quale però ancora non è stata adottata per meri problemi burocratici. Ma poiché le cose cambiano velocemente, il sindaco Marino ne ha pensata un’altra: ha espresso il desiderio di allestire, all’interno della piazzetta, una pista di pattini a rotelle “come quella di Avellino ma più grande”. Ora, noi non siamo bravi a fare i conti ma qualcuno sembra averli fatti.

54405590_309505076400600_2667866962234703872_n

53509566_2146378948743336_5961582046148034560_n

53588341_1166402216874350_1496189283906617344_n

53795340_1023026261154894_6562134167662886912_n

54405590_309505076400600_2667866962234703872_n

54522082_391671448079922_9202127045549621248_n
Difatti, considerando che la figlia del sindaco fa parte di una società di pattinaggio e se due più due fa quattro, la pista che dovrebbe nascere a settembre potrebbe essere gestita proprio dalla società di cui fa parte. Orbene, non stiamo qui a sviscerare tutte le incognite future ma ci interessa il presente. La piazzetta di San Clemente, ex stadio comunale di via Galatina, è ad oggi utilizzata dai cittadini con un campo di calcetto, una pista da ballo e spazio per sostare e creare aggregazione.

A seguito delle recenti dichiarazioni del sindaco Marino ad una giornale locale, dove appunto parla del suo piano, i cittadini di San Clemente sono preoccupati e si chiedono dove verrà la pista, come, quanto grande dovrebbe essere la pista e che destinazione d’uso avrà la stessa piazza.

Chiedono, al primo cittadino, prima di stilare qualunque decreto, di convocare le associazioni locali per un eventuale progetto che metta d’accordo le attività ivi presenti con quelle che dovranno essere create, per essere vissuta da tutta la comunità senza il timore che possa divenire ancora una volta, un posto ad uso esclusivo di una società quale polo sportivo e precluso al resto della comunità.

Tags: , , ,

Leave a Reply

Copyright © 2010 Comunico Caserta. All rights reserved.
Designed by Diego De Nardo e Angelo Evangelista