You are here: Home // Cronaca // Caserta, Paziente intrisa di urina, la denuncia del figlio

Caserta, Paziente intrisa di urina, la denuncia del figlio

Caserta – Brutta immagine, l’ennesima, quella dell’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta per una notizia rimbalzata alle cronache ieri. Il figlio di una paziente, il signor Domenico Ciccarelli, ha denunciato un caso di malasanità, o di abbandono, come emerge dalla vicenda, di una paziente.

ospedale caserta

L’uomo ha raccontato che il personale sanitario del reparto dove è ricoverata la madre lo ha allontanato negandogli la possibilità di assistere personalmente la donna. Quando è andato a farle visita però, ha visto uno spettacolo a dir poco disgustoso: la madre era bloccata a letto con una gamba nelle grate del lettino e tutta sporca di urina e sangue.

L’uomo ha denunciato il fatto alle forze dell’ordine che hanno avviato le dovute indagini. Se la vicenda fosse confermata sarebbero guai per l’ospedale ed una brutta figura per il dirigente Ferrante.

La risposta del dirigente
La risposta di Ferrante non si è fatta però attendere facendo sapere che è stato applicato il regolamento. Infatti, è consentito fare visita ai pazienti due volte al giorno in concomitanza con pranzo e cena e i parenti devono rispettarli. La paziente era assistita da personale infermieristico.

Tags: , , , , ,

Leave a Reply

Copyright © 2010 Comunico Caserta. All rights reserved.
Designed by Diego De Nardo e Angelo Evangelista