You are here: Home // Attualità // Caserta, valorizzazione turistica Casertavecchia, firmato accordo ex ufficio postale e agenzia Demanio,

Caserta, valorizzazione turistica Casertavecchia, firmato accordo ex ufficio postale e agenzia Demanio,

Confermare la condivisione degli obiettivi strategici del progetto “Cammini e Percorsi” finalizzato alla valorizzazione dei beni di proprietà dello Stato, dell’Anas e di altri enti pubblici, situati lungo percorsi di interesse storico e religioso o ciclopedonale.

fotodemanio1

E’ l’oggetto del protocollo d’intesa siglato tra l’Agenzia del Demanio – Direzione Regionale Campania, rappresentata dal direttore Edoardo Maggini ed il sindaco Carlo Marino per il Comune di Caserta. Presente all’incontro anche l’assessore al Patrimonio Alessandro Pontillo che ha promosso l’iniziativa. L’immobile già individuato al momento e per il quale sarà avviato l’iter di valorizzazione è l’ex Ufficio Postale di Casertavecchia.

Successivamente il Comune di Caserta potrà estendere il progetto anche ad altri immobili di rilevante interesse storico artistico ricadenti nel territorio cittadino, d’intesa con l’Agenzia del Demanio. L’ex Ufficio Postale di Casertavecchia, risalente al tredicesimo secolo, si trova in piazza del Vescovado nel centro del Borgo medioevale e sarà riqualificato e valorizzato in modo da poter fornire attività e servizi di supporto al camminatore, pellegrino e ciclista che fruisca dei percorsi della via Francigena del Sud e della via Appia.

“Cammini e Percorsi” è un progetto a rete promosso da MIBACT, MIT, ANAS S.p.A. e Agenzia del Demanio, il Touring Club Italiano e numerosi enti territoriali, che punta alla valorizzazione e alla salvaguardia del paesaggio e del patrimonio, con particolare riferimento agli itinerari turistico-culturali cosiddetti minori, attraverso il recupero ed il riuso di edifici che si trovano in prossimità dei cammini storico-religiosi e dei percorsi ciclopedonali identificati.

Tags: , , , , , ,

Leave a Reply

Copyright © 2010 Comunico Caserta. All rights reserved.
Designed by Diego De Nardo e Angelo Evangelista