You are here: Home // Comunicati // Acerra, Luca Abete testimonial del progetto di educazione stradale

Acerra, Luca Abete testimonial del progetto di educazione stradale

Acerra (Napoli) – Una nutrita pattuglia di ospiti d’eccezione, di cui l’associazione Mamme Coraggio e Vittime Della Strada presieduta da Elena Ronzullo, chiuderà lunedì mattina, nella sala del Cinema Teatro Italia, la prima edizione del progetto di educazione alla legalità – Conoscere la strada per evitare pericoli – che da novembre 2016, fino ad aprile 2017, è stato portato nelle scuole primarie e secondarie cittadine dall’associazione di volontariato Sociale “Ti Tendo la Mano”.
Locandina Luca Abete

Testimonial dell’evento Luca Abete, da anni inviato di Striscia la Notizia e da sempre protagonista di campagne di sensibilizzazioni per la tutela dell’integrità della vita, nonché promotore di importanti iniziative per l’uso del casco e delle cinture di sicurezza e non solo.

Nel corso della mattinata, che chiude la prima edizione del concorso fotografico “Vigile per un giorno”, il presidente dell’associazione consegnerà con la consegna di riconoscimenti ad illustri personaggi del mondo della scienza, della magistratura, della polizia, dello sport e dell’imprenditoria, resisi in qualche modo protagonista delle attività di tutela e promozione della cultura della legalità.

Il premio è intitolato al piccolo “Antonio Panico, Vittima innocente della strada”. In sala ci saranno i familiari del 13 enne, deceduto il 25 ottobre 2016, dopo 9 giorni di agonia, a seguito delle ferite riportate dopo essere stato investito, da tre giovani che viaggiavano a bordo di uno scooter, mentre attraversava la strada usando le strisce pedonali.

Il premio, che è alla prima edizione ma conta di rinnovarsi negli anni per ricordare una vittima innocente che aveva radicato in se i veri valori della solidarietà e della vita, sarà consegnato all’attuale procuratore aggiunto della Procura di Avellino Vincenzo D’Onofrio, al primario di neurochirurgia Alfredo Bucciero, all’allenatore della nazionale di Karate Massimo Portoghese, al sostituto commissario della polizia di Stato Alessandro Gallo, al Dirigente generale della polizia di Stato Giuseppe Salomone ed all’imprenditore napoletano Giuseppe Di Gennaro, amministratore della Di Gennaro Spa, azienda leader nel settore del recupero di carta e plastica.

Il Premio speciale è stato assegnato a Luca Abete, che attraverso i suoi servizi televisivi ha portato più volte alla ribalta della cronaca il problema della sicurezza stradale, una vera e propria tragedia che ogni anno provoca almeno 3500 morti.

Tags: , , , , ,

Leave a Reply

Copyright © 2010 Comunico Caserta. All rights reserved.
Designed by Diego De Nardo e Angelo Evangelista