You are here: Home // Eventi // Caserta, I Nantiscia, un successo annunciato al Teatro “Città di Pace”

Caserta, I Nantiscia, un successo annunciato al Teatro “Città di Pace”

Caserta – Grandissimo successo per il concerto dei Nantiscia svoltosi ieri sera in un completamente esaurito teatro “Città di Pace” di Caserta e inserito nel cartellone di “Magie Vocali”, la kermesse musicale organizzata da Gianni Genovese.

Il progetto musicale – formato da Annalisa Messina, voce, Ferdinando Ghidelli, chitarra e pedal steel, Peppe Vertaldi, batteria, Ubaldo Tartaglione, chitarra e mandolino, Donato Tartaglione, contrabbasso, Annarita Tartaglione, tamburi a cornice – ha offerto uno spettacolo ottimamente costruito nei più piccoli dettagli, con musica, coreografie ed intermezzi teatrali, recitati da Mimmo Vastano, ad introdurre alcuni brani.
Nantiscia 2

Nantiscia
Un mix interessantissimo, che ha accompagnato il pubblico in un vero e proprio viaggio nella “world music”, con brani inediti che, partendo dalle sonorità tipiche della musica popolare, hanno subito la contaminazione di altri generi: dal country al jazz, dal blues fino al rock progressivo.

Una ricerca a tutto tondo che ha portato a diverse collaborazioni nel percorso dei Nantiscia, dal mandolinista Emilio Di Donato al gruppo Aria Nova, entrambi ospiti della serata, fino a Fausto Mesolella, autore del testo del brano inedito “De toute le chose”. Emozionante, infine, il tributo a Raffaele Viviani con il brano “Bammenella” dedicato ad un posto vuoto in prima fila per l’iniziativa “posto occupato” contro la violenza sulle donne.

La musica di “Magie Vocali” è tornato questa sera, 23 gennaio alle 21, con il concerto degli Asse Mediano, interessantissima band in cui convivono diverse influenze musicali che vanno dal popolare campano alla world music in una continua sperimentazione verso musicalità che abbiano un sapore “Mediterraneo”. I testi hanno radici profonde nelle tematiche sociali, ma non disdegnano l’ironia e la goliardia propria dei testi di matrice popolare. Il brano “Asse Mediano – Puortame luntano”, inoltre, è stato scelto come colonna sonora per lo spot della mostra “La Luce e L’Ombra” – Gli Uffizi a Casal di Principe.

Il programma del weekend, targato “Magie Vocali”, si concluderà domenica 24 gennaio alle 19, con lo spettacolo dei Calatia, realtà del tutto innovativa in cui confluiscono, condensandosi, la musica tradizionale di Terra di Lavoro ma anche tutte le influenze sonore che inevitabilmente formano il vissuto musicale di ognuno di noi. Il risultato è un mix esplosivo, energico ed ipnotico, dai cui stilemi vengono sviluppati brani inediti, con temi attuali, che osservano la realtà e che senza perdere l’essenza del linguaggio d’origine parlano alle nuove generazioni.

Tags: , , ,

Leave a Reply

Copyright © 2010 Comunico Caserta. All rights reserved.
Designed by Diego De Nardo e Angelo Evangelista