You are here: Home // Cronaca // San Nicola La Strda, presentato nuovo piano di emergenza protezione civile, venerdì la simulazione

San Nicola La Strda, presentato nuovo piano di emergenza protezione civile, venerdì la simulazione

San Nicola La Strada (Caserta) – E’ stato presentato martedì scorso il nuovo priano di emergenza di protezione civile comunale della città di San Nicola La Strada. Ciro Di Meo,”Ci addestriamo per rendere più sicura la nostra comunità”.
emergenza
Un nuovo piano d’emergenza aquello che è stato messo in campo dalla protezione civile di San Nicola la Strada in collaborazione con i Vigili del Fuoco di Caserta. Per la prima volta e primi in Campania, i due Enti collaborano per studiare assieme piani di sicurezza e mobilità in grado di affronate al meglio le emergenze territoriali. Questo con i fondi messi a disposizione dall’Unione Europea, circa 14 milioni, che sono stanziati in Campania, il cui bando scade il 31 gennaio 2015. San Nicola si fregia di essere stato tra i pochi comuni il cui progetto è stato promosso all’unanime e quindi capace di attirare a sè l’aiuto economico messo a disposizione. Un ambizioso progetto realizzato in coordinamento tra Protezione Civile, Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Caserta e Comune, voluto dal sindaco Vito Marotta, ed attivato dalla precedente amministrazione guidata dal sindaco Delli Paoli.

Ad illustrare nei dettagli il piano è interenuto anche l’ing. Angelo De Dona del Comando Provinciale di
Caserta dei Vigili del Fuoco, Ciro De Maio responsabile del gruppo locale di Protezione Civile, con l’intervento tecnico del comandante del corpo di Polizia municipale ten. col. Michele Orlando.

Domani, venerdì 18 dicembre, ci sarà una grande simulazione del piano che coinvolgerà l’intero paese, con una forte mobilitazione da parte di tutti gli attori in causa. Alle 9 circa, la cittadinanza si risveglierà con un finto terremoto di magnitudo 3,5 gradi della scala Richter, verrà dato l’allarme e alle 10,00 ci sar
l’evacuazione della scuola media “Eduardo De Filippo” di via Ungaretti. Saranno attivate tutte le misure d’emergenza simulando un piano d’intervento a seguito di una vera e propria calamità.
Particolare attenzione sarà data alle persone con difficoltà motorie.

La simulazione è estesa anche agli interventi di ricerca e soccorso dei Vigili del Fuoco, del sistema sanitario del 118, della Croce Rossa Italiana e dei Volontari della Protezione Civile. Ci saranno anche dei figuranti che simuleranno di essere feriti. Particolare attenzione per le persone disabili.

Ci sarà inoltre l’intervento del dott. Roberto Mannella responsabile del 118 ed il dott. Stefano De Simone, responsabile dell’emergenza della Croce Rossa Italiana di Caserta che indicheranno il modo milgiore di procedere in caso di calamità.

“L’intervento – ha detto Ciro De Maio – serve ad informare e a formare la cittadinanza su come comportarsi in caso di terremoti e non sarà lasciato nulla al caso, tutto avverrà come se fosse vero. Lo scopo è quello di proporre corsi che mettono in condizione i cittadini di non attendere gli interventi ma di cominciare, nel possibile, ad aiutarsi e ad aiutare”!

Tags: , , , , , ,

Leave a Reply

Copyright © 2010 Comunico Caserta. All rights reserved.
Designed by Diego De Nardo e Angelo Evangelista