You are here: Home // Attualità // San Tammaro, la Reggia di Carditello verso una Fondazione

San Tammaro, la Reggia di Carditello verso una Fondazione

San Tammaro (Caserta) – In una riunione tenutasi ieri mattina al Mibact, il Real Sito era al centro dell’argomento, dove erano presenti il ministro dei beni culturali e del turismo Dario Franceschini, il segretario generale del ministero Antonella Recchia, il direttore generale dei Musei Ugo Soragni, l’assessore al turismo della Regione Campania, Pasquale Sommese, il Sindaco di San Tammaro Emiddio Cimmino, l’ex ministro Massimo Bray e i rappresentanti di Agenda 21.
reggia di carditello
L’accordo è stato condiviso da tutti i partecipanti alla riunione, poiché da tanto attesa, e non ha deluso le aspettative rappresentando il primo passo per restituire Carditello ai cittadini e per darle il giusto valore.

Quella di oggi – ha detto Franceschini – è stata una riunione proficua, siamo passati dalle sole parole all’azione, ai fatti che porteranno il sito ad un percorso individuato insieme per una nuova rinascita, in sinergia con le associazioni e il lavoro svolto nel passato dal ministro Bray.
L’accordo sarà siglato, probabilmente entro Giugno di quest’anno, tra Mibact, Regione Campania e Comune di San Tammaro, e che segnerà l’avvio del progetto di valorizzazione ed accoglienza della Reggia”.

Il ministro Buitoni dal canto suo conferma che ci saranno a breve bonifiche nell’area circostante la Reggia, anche perché non sarebbe vera rivalutazione se non si bonificasse tutt’intorno.

Tags: , , , , ,

Leave a Reply

Copyright © 2010 Comunico Caserta. All rights reserved.
Designed by Diego De Nardo e Angelo Evangelista