You are here: Home // Cronaca // Aversa e Parete, latitante e sfruttatrice di prostitute, arrestati due stranieri

Aversa e Parete, latitante e sfruttatrice di prostitute, arrestati due stranieri

Aversa (Caserta) – I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Mondragone hanno rintracciato ed arrestato, in Aversa (Caserta), il catturando Adam Abass Dawuda, cl. 76, del Ghana, in esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dall’ufficio G.I.P. del Tribunale di Napoli.

L’uomo, dalla data del 30.05.2014 si era reso irreperibile. L’arrestato è stato associato presso il carcere di Secondigliano (Napoli).

Parete (Caserta) – I Carabinieri della stazione di Parete (Caserta) hanno arrestato, in flagranza di reato, la cittadina ucraina Syrna Maryna, cl. 1988, residente in Bellona (Caserta).

I militari dell’Arma, nel corso di un servizio finalizzato a prevenire il fenomeno dello sfruttamento della prostituzione, hanno sorpreso, presso l’abitazione locata alla Syrna e ubicata in Parete, una cittadina polacca, cl. 1982, che si intratteneva con un cittadino italiano, il quale, preventivamente identificato, confermava di aver appena consumato un rapporto sessuale.

La successiva perquisizione locale e personale ha consentito di rinvenire e sequestrare, oltre al telefono cellulare, vario materiale informatico, il tutto nella disponibilità dell’arrestata, da cui si evinceva l’inserimento, su vari siti on line, di annunci e foto della giovane polacca, con il contatto telefonico sempre riconducibile alla stessa.
L’arrestata, pertanto, è stata ristretta presso la casa circondariale di Pozzuoli, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Tags: , , , , ,

Leave a Reply

Copyright © 2010 Comunico Caserta. All rights reserved.
Designed by Diego De Nardo e Angelo Evangelista