You are here: Home // Eventi // Maddaloni, “le casalinghe del Sud”, in corso le selezioni del calendario 2015

Maddaloni, “le casalinghe del Sud”, in corso le selezioni del calendario 2015

Maddaloni (Caserta) – Nuova iniziativa del fotografo Ciro Vinciguerra, dopo lo scalpore del calendario, edizione 2014, sviluppatosi su diverse testate giornalistiche, nonostante l’iniziativa andasse avanti da un decennio, la nuova sfida è il Calendario delle Casalinghe del Sud.


Lo stesso si pone l’obiettivo di superare il limite della “paura” di uscire “dalla intima bellezza del quotidiano”, senza “offendere” una cultura familiare conservatrice. Con il calendario 2015 l’artista della macchina fotografica vuole contribuire a far superare il limite psicologico del mostrarsi artisticamente, comunque no nudo ma sensuale.

Di seguito un intervista al fotografo Ciro Vinciguerra.
D: Dopo quanto accaduto con il Calendario 2014 è previsto un nuovo calendario per l’anno 2015?
R: Si, dopo innumerevoli appuntamenti del calendario casertano, infatti, le protagoniste dei miei calendari non sono solo maddalonesi, credo siano maturi, come accade al nord, i tempi per farne uno delle “casalinghe del Sud”.
D: Perché sulle casalinghe del Sud?
R: Perché una esperienza del genere è viva al Nord, e non si capisce il motivo per cui non si dovrebbe fare al Sud. Perché, a parte qualche timido tentativo, non si è mai avviata questo tipo di iniziativa con funzione stabile, cosa a cui tendo. E, comunque, qualcosa di nuovo rispetto a questi tentativi.
D: Quando dice che l’iniziativa è rivolta alle donne del Sud, intende che si rivolge anche a quelle che vi si sono trasferite o a quelle, che per esigenza, vivono fuori?
R: All’iniziativa partecipano donne del Sud, infatti, abbiamo in buona considerazione delle candidate siciliane; donne trasferite al Sud, anche dall’estero, come nel caso di una cubana che vive a Maddaloni; ci sono delle candidate del Sud che di fatto non vi risiedono stabilmente per esigenze varie.
D: Non teme la reazioni di chi pensa che sia una forzatura per rompere il muro del bigottismo che talvolta affiora nelle case del Sud?
R: Certamente non posso cambiare il mondo, ma credo che mettendoci in discussione possiamo migliorare. Se per qualcuno questo significa sfatare il bigottismo, ce ne faremo una ragione.
D: Dice che le donne, quelle del Sud, sono le più belle, perché?
R: Non credo che sia un fatto campanilistico, ma la moda, il cinema, lo spettacolo … dimostrano questa mia posizione.
D: Il calendario sarà fatto da ragazze professioniste della moda, della bellezza, etc?
R: Il calendario è fatto dalle ragazze, dalle donne della porta accanto. Non prenderò in considerazione nessuna ragazza costruita, “di plastica” dice qualcuno. Anche se c’è cellulite, non vuol dire che perché ci sia non possa essere una valida rappresentante di un mese del mio calendario 2015.
D: Cosa cerca nella protagonista della sua foto: la perfezione?
R: La cellulite!
D: Quindi crede che le casalinghe stracciano le top model?
R: Assolutamente si, ci sono donne che vivono l’ambiente domestico, senza mostrarsi, che senza l’uso di software di ritocchi fotografici sono più belle delle pluripagate top model.
Va fatto presente che le selezioni si tengono sia presso lo studio fotografico “Fotografare Oggi” dell’ideatore Ciro Vinciguerra in via Napoli a Maddaloni che presso altre location compatibilmente con la provenienza logistica delle candidate. Per info 0823-405335 fotografareoggi@libero.it oppure https://www.facebook.com/CiroVinciguerraPhotographer.

Tags: , , , , ,

Leave a Reply

Copyright © 2010 Comunico Caserta. All rights reserved.
Designed by Diego De Nardo e Angelo Evangelista