You are here: Home // Economia // Roma, caso Firema, Porfidia (Noi Sud-NpS): prorogare termine decreto di vendita

Roma, caso Firema, Porfidia (Noi Sud-NpS): prorogare termine decreto di vendita

Roma – Porfidia chiede la proroga del termine del decreto vendita della Firema per garantire la massima serenità su rilancio.
“Chiediamo al Ministro Passera di prorogare il termine di scadenza del decreto di vendita per garantire massima serenità sul rilancio della Firema ed impedirne il fallimento” lo dichiara l’on. Americo Porfidia Presidente nazionale dell’NpS- Noi Sud-per il partito del Sud. “Il 18 marzo prossimo – spiega Porfidia – scade il decreto di vendita dei complessi industriali della Società Firema.

Si parla dell’interessamento di un fondo industriale straniero o di un possibile prestito avallato dalla Comunità Europea, ma l’incertezza sul futuro del gruppo è ancora alta Al momento non sono pervenute al Commissario Stajano offerte vincolanti per l’acquisizione della società, e ciò mette molta preoccupazione a tutte le maestranze, perché se per la data sopra citata non dovesse pervenire nessuna offerta, scatterebbe in automatico nei tempi previsti per effetto di legge la procedura fallimentare.

Venerdì 10 febbraio alle ore 16.30, si terrà presso palazzo Santa Lucia a Napoli l’incontro con le Organizzazioni Sindacali, la Società Firema e la Regione Campania , ci auguriamo che si possano anche sbloccare i fondi dovuti all’azienda, in modo da far riprendere le attività produttive”




Tags: , , , , , , ,

Leave a Reply

Copyright © 2010 Comunico Caserta. All rights reserved.
Designed by Diego De Nardo e Angelo Evangelista