You are here: Home // Cronaca // Aversa, omicidio Tonziello, preso pericoloso latitante evaso dal carcere di Reggio Emilia

Aversa, omicidio Tonziello, preso pericoloso latitante evaso dal carcere di Reggio Emilia

Preso Tomassone. Evaso dal carcere di Reggio Emilia insieme ad un altro detenuto è stato arrestato dagli agenti del commissariato di Aversa. La latitanza è durata solo circa quattro giorni.
Brillante ed intuitiva azione del personale del commissariato di Aversa: il pericoloso evaso dal carcere reggiano che era fuggito lunedì scorso durante una licenzia premio era tornato ad Aversa e si nascondeva con la complicità del clan, arrestato dopo una sparatoria.

tomassone giuseppe

E’ finita con un arresto plateale l’evasione del pregiudicato Giuseppe Tomassone, 30 anni, che lunedì scorso, era uscito a seguito di una licenzia premio e, approfittando di tale momento, si è dileguato insieme ad un detenuto marocchino evadendo dal carcere.
Giuseppe Tomassone, pluripregiudicato per armi, stupefacenti, rapina, omicidio ed associazione a delinquere, era stato condannato per omicidio, ai danni di un tabaccaio di Aversa, Giovanni Tonziello, ucciso barbaramente nel corso di una rapina a mano armata.

Per tale omicidio, il Tomassone è stato arrestato e condannato con sentenza passata in giudicato con fine 2017, trasferito nella casa circondariale di Reggio Emilia.

Dal giorno dell’evasione del Tomassone, sono state poste in essere attività investigative e pedinamenti per individuare il covo e catturare il pericoloso delinquente che era scappato per riallacciare i rapporti con la malavita locale.

Il Tomassone è stato rintracciato dalla pattuglia operante in via Ettore Corcione nel centro di Avesa e alla vista della polizia ha tentato la fuga a bordo di uno scarabeo nero ma è stato bloccato dopo aver esploso alcuni colpi d’arma da fuoco.
L’evaso è stato dunque ammanettato e tradotto presso la casa circondariale di S. Maria C.V,.
Nel frattempo, sono in corso accertamenti per individuare i fiancheggiatori del malvivente che ad Aversa, hanno fornito una base operativa per la latitanza dell’omicida.

Tags: , , , , , ,

Leave a Reply

Copyright © 2010 Comunico Caserta. All rights reserved.
Designed by Diego De Nardo e Angelo Evangelista